News

News

Riaperto il ponte sul torrente Lumiei

Il ponte sul Lumiei ha riaperto con un giorno di anticipo. Si torna alla normalità anche per la Wolf di Sauris. L'assessore regionale alle Infrastrutture e al Territorio Giulia Mariagrazia Santoro ha partecipato alla cerimonia di riapertura al transito del ponte ad arco della strada provinciale del Lumiei lungo la direttrice tra Ampezzo e Sauris.

L'opera, che deve essere ancora ultimata, con completamento previsto a inizio ottobre, è stata finanziata dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia con 1 milione di euro. I lavori sono stati affidati il 7 ottobre dello scorso anno dalla Provincia di Udine alle ditte Edilverde di Martignacco, Cimenti di Ovaro e Sils di Sauris.

A inizio del 2016 l'avvio del cantiere è stato reso possibile grazie a un intervento congiunto della direzione centrale Infrastrutture, del servizio Montagna e della Protezione civile della Regione che hanno consentito la tempestiva rettifica della sezione della galleria del Passo Pura, in modo da rendere la viabilità alternativa durante la chiusura della strada provinciale idonea anche al passaggio dei mezzi pesanti, a beneficio delle attività produttive locali quali il Prosciuttificio Wolf, il Birrificio Zahre Bier e l'Impresa di costruzioni Sils.

"Anche questa volta - ha commentato l'assessore Santoro - grazie a uno sforzo congiunto di più Amministrazioni siamo riusciti a dare risposte al territorio senza interrompere le normali attività economiche dei comuni di Ampezzo e Sauris".

Alla cerimonia erano presenti il presidente della Provincia di Udine Pietro Fontanini, il vicepresidente e assessore alla Viabilità Franco Mattiussi e i sindaci di Ampezzo Michele Benedetti e di Sauris Ermes Petris.