News

News

Unite for Expo

Otto aziende della provincia di Udine unite in un itinerario enogastronomico ‘For Expo’. Otto realtàeccellenti friulane nel settore food&beverage, della provincia di Udine, creano un tour-enogastronomico per i visitatori che, presenti a Milano per l’esposizione universale, vorranno vedere da vicino i loro siti di produzione in Friuli Venezia Giulia.

Si tratta di Asperum Midolini (il balsamico friulano, Manzano); Castello di Buttrio (vini e ricettività, Buttrio); Giorgio Colutta (ricettività e vini, Manzano); Vida Salumi (salumi tipici friulani, Torreano di Cividale); Pezzetta (formaggi, Fagagna ed Ovaro); Wolf (prosciutti e speck di Sauris); Friultrota (prodotti ittici, San Daniele) e Friulbaker (alimenti gluten free Tolmezzo).

Il tema portante dell’iniziativa è ‘l’eccellenza del FVG’ for Expo: ovvero, calamitare l’interesse dei visitatori sui siti produttivi delle differenti realtà, che si distinguono per la qualità riconosciuta dei loro prodotti.

Chiunque desidera partecipare al ‘tour enogastronomico’ che si sviluppa dal Collio orientale fino in alta Carnia, potrà farlo, su prenotazione, chiamando anche solo una delle aziende che vi partecipano. Il visitatore troverà le porte aperte di tutte le realtà produttive, ovviamente potendo degustare i prodotti tipici di ogni eccellenza produttiva. In loco, saranno inoltre suggerite al portatore di interesse le vicine mete di natura storica-culturale ed artistica della regione, per proseguire il tour, in autonomia, sotto l’egida del meglio che il FVG può offrire.

‘L’Esposizione universale, è universale, e come tale, solo attraverso l’unione si può fare la forza – sottolinea Cristian Vida, del salumificio Luigi Vida, oltre che capogruppo del settore Alimentare per Confindustria Udine – con questo tour ‘enogastronomico’ ci fregiamo di offrire al visitatore dell’Expo un ‘assaggio’ in più del nostro ‘meglio’. Si tratta di una goccia in mezzo al mare, ma, riteniamo che aprire le porte a chiunque voglia saperne di più, nei mesi in cui l’Italia intera sarà catalizzante dell’interesse mondiale, sia un ottimo strumento per sfruttare al meglio questa occasione unica’.